pensioni scuola primaria

L’argomento pensioni è sempre più vivo soprattutto in questi ultimi giorni in cui il Ministro dell’Interno Matteo Salvini chiede le dimissioni del presidente dell’Inps, tale richiesta è scaturita dalla soluzione Pensioni Quota 100.

La scadenza per la presentazione delle domande di dimissioni volontarie dal servizio (e l’eventuale richiesta di pensione più part-time) per il personale della scuola (docenti/educatori e …

L’INPS, l’istituto previdenziale che da alcuni anni provvede anche al trattamento pensionistico dei dipendenti pubblici, compresi quelli della scuola, adotta l’anno commerciale per calcolare

Coloro ai quali l´INPS ha riconosciuto il diritto di accesso all´APE sociale possono presentare in formato cartaceo alla scuola di riferimento la domanda di cessazione dal servizio (con decorrenza 1/9/2019).

Pensioni scuola ultime notizie: il quotidiano economico ‘Il Sole 24 Ore’ di lunedì 3 dicembre parla di ‘effetto Quota 100 rinviato al 2020’.

Per quanto riguarda i pensionandi della scuola Primaria, entro il 30 marzo dovrà essere chiuso l’elenco Miur 2018, dagli ambiti territoriali provinciali/scuole e successivamente lavorato dalle

Il CSPI, come riferito, ha espresso il parere relativo alla bozza di decreto che disciplinerà il corso di specializzazione su sostegno per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria.

attachments: Pensioni – La scheda Uil Scuola Questo articolo è stato pubblicato in Pensioni il 22 novembre 2018 da admin . DECRETO PENSIONAMENTO ANNO 2019.

04/12/2014 Pensioni scuola: le domande entro il 15 gennaio 2015 Nota 18851 del 11 dicembre 2014 Cessazioni dal servizio personale scuola da settembre 2015 Il Decreto Ministeriale 866 del 1 dicembre 2014 fissa al 15 gennaio 2015 il termine ultimo per la presentazione delle domande di dimissioni volontarie dal servizio ai fini del pensionamento per il personale della scuola (docenti/educatori e …

Docente – Sono un’insegnante di scuola primaria, sono nata il 26 giugno 1963, sono entrata di ruolo il 10 settembre 1983 ( 28 ottobre economicamente), chiedo: quando potrò andare in pensione

Il MIUR – Ministero dell’istruzione dell’Università e della Ricerca ha pubblicato i pensionamenti della scuola del 2017/2018 suddivisi per provincia e per classe di concorso. I dati sono ancora provvisori ma molto vicini a quelli reali, occorrerà ancora qualche settimana per avere quelli definitivi.

Scuolainforma è un contenitore di informazioni per gli operatori del mondo della scuola. Il portale si prefigge di fornire servizi e informazioni a tutto il personale della Scuola, in particolare: Docenti, Dirigenti Scolastici, Personale Amministrativo, Famiglie e Alunni.

Cessazioni dal servizio del personale del comparto Scuola dal 01.09.2016. Progetto pilota – Pensioni Scuola 2016 – adempimenti da parte delle Istituzioni Scolastiche. D.M. 939 del 18.12.2015 .

A partire dal 6 dicembre p.v. e fino al 19 gennaio 2019 vengono rese disponibili sul Sidi le funzioni di Rilevazione “Dati generali” per le scuole, statali e non statali, dell’Infanzia, Primarie e Secondarie

Sulla ricostruzione di carriera la Corte di Giustizia Europea non riserva al personale docente della scuola italiana una bella sorpresa: no al recupero dei servizi preruolo.

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la circolare relativa alle pensioni scuola del personale che dovrà cessare il servizio dal 1 settembre 2018, come stabilito dal decreto Miur.

E’ utile per il calcolo più preciso della pensione di tutto il personale della scuola compresi i dirigenti scolastici, particolarmente indicato per coloro che percepiscono la valorizzazione ata oppure delle ore aggiuntive di cattedra o comunque in tutti i casi in cui la retribuzione si differenzia dalla tipologia normale.

Insegnanti della scuola dell’infanzia statale o comunale: Stop aumento di 5 mesi Calendario del corso di preparazione al concorso straordinario per la scuola dell’infanzia e primaria Raggiunto accordo Ipotesi Contratto Triennale Mobilità

Segue la scuola primaria che, con oltre 7mila e 200 pensionamenti richiesti, con un aumento del 29 per cento. Più domande di pensioni dalla Lombardia I dati disponibili indicano che le domande più numerose giungono dalla Lombardia (il 16,40%), davanti alla Campania (11%), poi la Sicilia (9,4%).

Con il decreto n. 742/2017 sono stati pubblicati i due modelli unici nazionali di certificazione, uno per la scuola primaria e Tabella A – Profili di area del personale ATA (CCNL Scuola 2006/2009) 1.

Sono una insegnante di scuola primaria compio 67 anni di età il 1 gennaio 2020 quando posso andare in pensione per vecchiaia? alcuni mi dicono il 1 settembre 2019 altri il …

Riforma scuola elementare: le bocciature nella scuola primaria. Un altro elemento di novità che potrebbe essere introdotto nella scuola primaria è quello relativo all’impossibilità di bocciare gli studenti. Il testo recita, infatti, che per quanto riguarda la scuola primaria, in sede di scrutinio, gli insegnanti

Inoltre, considerando le retribuzioni del comparto scuola, l’importo della pensione pari a 2,8 volte l’assegno sociale si potrà raggiungere con 40 anni di contribuzione, per un collaboratore scolastico, e con 26 per un docente di scuola superiore.

Contrassegnato da tag: pensioni, reddito cittadinanza, scuola. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response , oppure trackback from your own site.

Pensioni scuola: chi può presentare domanda per il 2015 In attesa della circolare ministeriale i requisiti previsti dall’attuale normativa per andare in pensione da settembre.

“Individuazione delle regioni aggregate territorialmente ai fini del concorso straordinario, per titoli ed esami, per il reclutamento a tempo indeterminato di personale docente per la scuola dell’infanzia e primaria su posto comune e di sostegno.”

Orizzonte Scuola intervista il Segretario dello SNALS: a tutto campo sulle questioni calde del mondo della scuola. Dalla mobilità, al tempo pieno, dalla questione docenti precari con 36 mesi di servizio, alla regionalizzazione.

“Ci stiamo battendo affinché l’Ape sociale sia a costo zero per i disoccupati di lungo corso, per chi svolge lavoro di cura assistendo un familiare disabile e per i lavoratori che svolgono mansioni particolarmente faticose, come operai del settore edile, insegnanti della scuola primaria e d’infanzia, alcune tipologie di infermieri, personale marittimo imbarcato, macchinisti ed autisti”.

Un contratto per 18mila prof. Nella legge di Bilancio ha trovato posto anche una delle norme più attese, cioè quella relativa alle assunzioni dei precari del mondo della scuola.

Certificati di Abilitazione all’insegnamento e Tessere di riconoscimento » Dettagli Procedura e modulistica – Norme, istruzioni, avvertenze e moduli (Aggiornamento 11/12/2018) Albo di conciliazione dal 31/01/2018 » Dettagli (aggiornamento 30/11/2018) Modifica Costituzione Gruppo H – ATP Cosenza

GILDA TV, PER VEDERE E ASCOLTARE IL MONDO DELLA SCUOLA. Un click su “Iscriviti” per essere informati in tempo reale. Scarica l’app gratuita ” gilda tv”.

Views: 1.6K

Corso di formazione per docenti di scuola primaria sul programma di prevenzione “Coping Power Scuola. Gestire le problematiche comportamentali ed emotive in classe”. Si pubblica la scheda di iscrizione e la locandina del corso di formazione per docenti di scuola primaria sul programma di prevenzione “Coping Power Scuola.

Pensioni scuola: pagamento di TFR e TFS Queste le modalità di pagamento della buonuscita con TFR – TFS per il comparto scuola, o meglio per le pensioni scuola 2017, che cambiano in base alla data di maturazione del diritto di pensione (informazioni elaborate su quanto previsto nel 2016, aggiorneremo in caso di modifiche):

Sul portale Istanze on line è possibile inoltrare la domanda digitale di utilizzo e assegnazione provvisoria per la scuola dell’infanzia. L’istanza per la presentazione delle domande della scuola primaria sarà disponibile dopo la pubblicazione dei movimenti relativi.

Per quanto riguarda il dato per ordine scolastico, nell’infanzia saranno 3.074 i pensionamenti, per la primaria saranno 7.210, mentre nella scuola secondaria di I grado saranno 5.733.

Pensioni dal 1° settembre, per gli insegnanti di infanzia e primaria … Scuola In questi giorni i docenti di infanzia e primaria che avevano presentato domanda di pensionamento dal 1° settembre 2018, dopo la verifica dell’INPS, stanno ricevendo la conferma.

Novità in vista per i dipendenti del Comparto Scuola (docenti, educatori, personale Ata e dirigenti scolastici).E’ stato, infatti, pubblicato il termine per poter presentare le domande di

Scuola dell’infanzia » 17 Dic 18 15 Gennaio 2019: Open day alla scuola primaria “Pio Di Meo” Martedì 15 gennaio 2019: seconda giornata a porte aperte alla scuola primaria. La locandina dell’evento. 15 Dic 18 “Natale in musica” – Scuola Secondaria di 1° grado “G. Di Biasio””

Nella giornata del Martedì è possibile incontrare i docenti della Scuola Primaria per ricevere informazioni e visitare i plessi. Nella giornata del Mercoledì dalle ore 15,30 alle ore 18,00 è possibile incontrare i docenti della Scuola Secondaria di I Grado per ricevere informazioni, effettuare l’iscrizione e visitare il Plesso F. Cordova.

Pensioni, “Estratto Conto Integrato” per lavoratori con contributi in più Enti previdenziali MIUR – Atto di indirizzo 2019 Divisione territoriale concorso straordinario primaria e infanzia

Accesso al pubblico Unità operative Ruolo e Pensioni: news pensioni : L’affluenza presso le UU.OO. Ruolo e Pensioni è riservata al personale scolastico che rivesta la condizione di prossimo cessando con decorrenza 01/09/2015, ed esclusivamente nei giorni: – lunedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00 – venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13,00.

Cicolare 2/2012 Funzione pubblica: limiti massimi per la permanenza in servizio nelle pubbliche amministrazioni 02-04-2012

Io insegno nella scuola media dopo aver insegnato per molti anni nella scuola primaria. Ho un totale di 25 anni di servizio e 46 anni di età. E’ possibile per me ritirarmi dall’insegnamento e percepire la pensione quando avrò maturato l’età pensionabile oppure perderei ogni diritto a qualsiasi pensione in qualsiasi età.

The post Pensioni insegnanti scuola d’infanzia e primaria: ecco le conferme delle date appeared first on In Pensione. Sulle pensioni per gli insegnanti di scuola dell’infanzia e primaria arrivano delle conferme che riguardano le date.

Pensioni, metodi alternativi per aumentare il proprio assegno. di Andrea Carlino, La Tecnica della scuola, 28.12.2018 – Gli anni passati sui libri all’università si possono aggiungere a quelli lavorativi per avvicinare la pensione e aumentare l’importo. Ne abbiamo…

riforma sostegno, corso specializzazione docenti scuola infanzia e primaria. REQUISITI di Nino Sabella, OrizzonteScuola.it, 19.09.2018 Il decreto legislativo n. 66/2017 detta

Pensioni, Gilda: “Insegnanti sedotti e abbandonati da quota 100” Rino Di Meglio commenta la clausola sulle finestre allungabili a 6 mesi contenuta nella bozza di decreto 12/12/2018

ISTITUTO TECNICO STATALE ” G. DELEDDA ” – Premio Scuola Digitale – Invito alla partecipazione per le scuole della provincia di Lecce (04-05-2018) IISS “ Francesco Calasso” Lecce – Bando Concorso nazionale “ La Grande Guerra”.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

Attenzione: la Riforma Pensioni, con l’introduzione della quota 100 entro fine anno (entrata in vigore nel 2019), doverebbe comportare modifiche anche per il personale della Scuola (previa